• Raffaele Fanizzi su LinkedIn

Archives

Archives / 2008 / dicembre
  • Dicembre e Novembre... che mesi!

    E' ormai più di un mese che non aggiorno questo blog. Probabilmente il tutto è dovuto all'entità degli eventi che hanno caratterizzato Novembre e Dicembre.

    Innanzitutto ho cambiato nuovamente lavoro. Lo so, non è la prima volta che annuncio un nuovo datore di lavoro: negli ultimi due anni, cioè essenzialmente da quando lavoro, questa è la terza azienda che ho lasciato.

    Non mi dilungherò più di tanto nel raccontare le motivazioni che mi hanno spinto ad intraprendere una scelta simile e pertanto mi limiterò a dire che in un mercato del lavoro spietato quale è quello in cui ci troviamo oggi, ricevere un'offerta di lavoro migliore nelle condizioni contrattuali e/o nella posizione che si ricopre è motivo sufficiente per percorrere una nuova strada. A maggior ragione se l'azienda in cui ti trovi non dimostra particolare attenzione alle esigenze contrattuali, alle ambizioni ed alle prospettive dei singoli lavoratori.

    Nelle prossime puntate vi racconterò qualcosa in più della mia nuova esperienza lavorativa. Nel frattempo colgo questa occasione per salutare i miei ormai ex colleghi di Cezanne: Maurizio, Salvatore, Giuseppe, Luigi e Grazia. In particolare posso dire che è stato un onore per me conoscere Maurizio, mio team leader, una persona che, nonostante la sua non giovanissima età, possiede ancora una esplosiva passione per la programmazione informatica e che mi ha insegnato cosa significa programmare con metodo, disciplina ed eleganza. Farò indubbiamente tesoro di tutto ciò che ho appreso grazie a lui e chissà che nel futuro le nostre strade non si reincontrino. Un grande saluto anche a Salvatore, alias Pazza, il programmatore più simpatico e solare che abbia mai conosciuto, a cui devo l'allegria che ha trasmesso a tutti noi durante le varie sessioni di test e debug. Naturalmente non posso non menzionare il grande Giuseppe, un programmatore di enorme competenza e serietà, ed i compagni di ventura/sventura/gazzosa pomeridiana/pranzo Luigi e Grazia, senza i quali le giornate lavorative sarebbe trascorse molto più lentamente.

     

    Cambiamo completamente argomento. Il 9 Dicembre ho raggiunto un importante traguardo: io e la mia dolcissima Teresa abbiamo festeggiato i 5 anni in cui stiamo insieme. L'aspetto più bello del nostro rapporto e che, contrariamente a quanto accade di solito, la crescita è stata esponenziale e non logaritmica. Lo so, facendo un accostamento simile ho dimostrato di essere proprio un informatico, ma tutto sommato è un fatto positivo perché significa che il nostro rapporto non è esploso e non si è consumato tutto all'inizio. Al contrario è stato un crescendo di emozioni e sentimenti ed oggi è all'apice. Speriamo che continui cosi 

    Bene, auguro a tutti coloro che leggono questo blog un buon Natale ed un felice anno nuovo. Per me si tratterà sicuramente di un anno ricco di sfide che non vedo l'ora di accogliere e vincere.

    altro