• Raffaele Fanizzi su LinkedIn

Archives

Archives / 2011 / March
  • DotNetSide Workshop "Applied Patterns"

    Il prossimo 31 Marzo, la community DotNetSide, terrà un workshop denominato "Applied Patterns" presso il Rondò Hotel di Bari.

    In questa occasione sarò nuovamente presente in qualità di speaker e vi presenterò un design pattern che ho studiato ed applicato da ormai 4 anni e del quale ho imparato ad apprezzare i molteplici benefici al punto che ad oggi lo applico abitualmente in fase di progettazione ed implementazione non solo lato server, ma anche lato client.

    Parlo della Dependency Injection, anche nota come Inversion Of Control, un pattern ad oggi disponibile in .NET mediante svariante librerie. Io vi presenterò Unity 2.0, facente parte dell'Enterprise Library 5, disponibile sia per progetti .NET che Silverlight, mostrandovi anche un caso pratico di adozione di questa libreria e design pattern a partire da un progetto sviluppato con il pattern "spaghetti code" :-)

    Oltre alla mia sessione, Leonardo Alario vi parlerà di altri pattern per la realizzazione di applicazioni estendibili, ed infine ci sarà una Open Session nella quale discuteremo degli argomenti trattati con ampio spazio per dibattiti e domande.

    Correte a registrarvi sul sito di DotNetSide!

    altro

  • Visual Studio 2010 SP1 ed Internet Explorer 9

    Tantissime sono le novità che si sono susseguite in queste ultime due settimane nel mondo MIcrosoft ed eccomi qui pronto a riassumervele brevemente.

    Visual Studio 2010 SP1
    Assolutamente un must per tutti gli sviluppatori .NET. Vi consiglio caldamente di installarlo in quanto, oltre a risolvere tutta una serie di bug riscontrati nella versione iniziale di Visual Studio 2010, migliora moltissimo alcuni scenari nella programmazione. Volete alcuni esempi? Avete mai provato a visualizzare nel debugger di Visual Studio 2010 un Dictionary in un progetto Silverlight? Bene, se non lo avete fatto, fatelo e vi renderete conto che è molto difficile, per non dire impossibile, visualizzarne il contenuto. Il problema era stato già risolto nel SP1 di Visual Studio 2008, ma sembra che i ragazzi di Microsoft abbiano sviluppato il visualizer dell'ultima versione senza partire da quella precedentemente più aggiornata. Con il Service Pack 1 il problema viene risolto.

    Altra interessante funzionalità, per chi ha una versione di Visual Studio 2010 dotata di profiler, è la possibilità di eseguire il profiling di applicazioni Silverlight comodamente dalla UI, senza dover effettuare tutte le operazioni manuali da riga di comando fino ad ora necessarie.

    Attenzione al processo di installazione che potrebbe fare un po' i capricci. Al sottoscritto, per esempio, verso la metà dell'installazione ha mostrato un'allarmante procedura di rollback rivelatasi essere, però, una sorta di bluff. Completato il rollback, infatti, il setup ha concluso col messaggio "Installazione completata correttamente" e, effettivamente, Visual Studio risulta essere perfettamente funzionante con il Service Pack 1 installato.

    Internet Explorer 9
    E' uscita la nuova versione del browser Microsoft che integra moltissime novità. Consiglio caldamente di installarlo a tutti coloro che vari motivi hanno sempre utilizzato Internet Explorer come browser principale. Inoltre, anche a chi non ricade in questa categoria, ma utilizza altri strumenti per navigare sul web, suggerisco di dargli un'occhiata. Sono stati effettuati notevoli passi in avanti da tanti punti di vista. Le prestazioni ad esempio sono aumentate tantissimo non solo per quanto riguarda l'avvio del browser stesso, ma soprattutto nel rendering delle pagine web e nell'esecuzione di codice javascript. Il tutto è stato ottenuto grazie sia ad un nuovo motore javascript ottimizzato per sfruttare le CPU a più core di ultima generazione, che all'accelerazione in hardware via GPU della visualizzazione di qualsiasi elemento sullo schermo: dal testo, alle immagini, ad addirittura Flash Player (a patto di aggiornare quest'ultimo alla versione 10.2).

    Interessante per gli sviluppatori anche il supporto agli standard HTML5 e CSS3, oltre agli strumenti integrati per lo sviluppo web: profiler, debugging di javascript e network monitor.

    altro